Glossario Emofilia

Glossario sull’Emofilia di Weemo

Il significato dei termini più ricorrenti sull’emofilia e la loro traduzione nelle lingue da sapere quando viaggiamo.

VOCABOLO (ORDINE ALFABETICO) SIGNIFICATO INGLESE SPAGNOLO FRANCESE TEDESCO
Articolazione Bersaglio Articolazione nella quale si verificano più frequentemente emartri. Viene definita articolazione bersaglio un’articolazione nella quale si verificano tre o più emartri spontanei nell’arco di sei mesi consecutivi. Target Joint Articulación diana Articulation cible Zielgelenk
Artropatia Emofilica L’artropatia emofilica si manifesta in seguito a ripetuti emartri con tumefazione e dolore, ed è caratterizzata successivamente da ipertrofia sinoviale, danno articolare permanente fino all’anchilosi. La terapia sostitutiva ha significativamente cambiato la storia naturale della patologia, tuttavia l’artropatia emofilica resta anche oggi una realtà per molti pazienti. Hemophilic arthropathy Artropatía hemofílica Arthropathie hémophilique Hämophile Arthropathie
Autoinfusione L’autoinfusione del concentrato del fattore carente è un importante aspetto della vita di un paziente con emofilia. Gli consente di intervenire prontamente nel caso di sanguinamento, ovvero di attuare autonomamente, un programma di profilassi che rappresenta il modo migliore per prevenire le complicanze legate alle emorragie, in particolare, il danno articolare. Self-infusion Autoinfusión Autoperfusion Autoinfusion
Caviglia Una delle articolazioni più soggette a emartri e artropatia emofilica. Ankle Tobillo Cheville Knöchel
Ecchimosi Infiltrazione di sangue nei tessuti, che si rivela alla superficie cutanea o delle mucose sotto forma di macchie più o meno circoscritte, di colore scuro, violaceo o rosso-bluastro. Ecchymosis Equimosis Ecchymose Ekchymose
Emartro Manifestazione emorragica tipica dell’emofilia. Consiste in un versamento emorragico all’interno di una cavità articolare. Le articolazioni più colpite sono: gomito, ginocchio, caviglia. L’emartro si manifesta tipicamente con dolore, gonfiore, calore e limitazione funzionale dell’articolazione colpita. Gli emartri non prontamente e adeguatamente trattati danneggiano le articolazioni colpite causando invalidità permanenti. Hemarthrosis Hemartrosis Hémarthrose Gelenkbluterguss
Ematoma Raccolta di sangue nello spessore di un qualunque tessuto, a seguito della rottura di vasi sanguigni. Hematoma Hematoma Hématome Hämatom
Emofilia Malattia ereditaria, che colpisce quasi esclusivamente gli individui di sesso maschile, ai quali viene trasmessa dalle donne, che possono essere portatrici della malattia, senza essere clinicamente malate. In un terzo circa dei casi la malattia nasce da una nuova mutazione, senza che la madre ne sia portatrice. Manifestazione tipica sono le emorragie articolari (emartri) e muscolari (ematomi). Hemophilia Hemofilia Hémophilie Hämophilie
Emofiliaco (o Emofilico) (aggettivo) Che ha rapporto con l’emofilia; (sostantivo) riferito a persona, affetto da emofilia Hemophiliac Hemofílico Hémophile Hämophilie-Patient
Emorragia Fuoriuscita del sangue dai vasi sanguigni. L’emorragia si dice interna quando il sangue si versa in una cavità naturale del corpo (peritoneo, pleure); esterna, quando si ha versamento all’esterno del corpo, direttamente per soluzione di continuo dei tegumenti, o indirettamente per versamento in una cavità comunicante con l’esterno (tubo digerente, vie respiratorie, vie urinarie). Hemorrhage Hemorragia Hémorragie Blutung
Fattore di Coagulazione Proteine con funzioni enzimatiche presenti nel plasma che intervengono nella sequenza di reazioni biochimiche che nell’insieme, permettono che si verifichi il processo della coagulazione del sangue. Clotting factor Factor de coagulación Facteur de coagulation Blutgerinnungsfaktor
Fattore Plasmaderivato Fattore della coagulazione derivato da plasma umano. Plasma-derived factor Factor derivado del plasma Facteur dérivé du plasma Plasmaprodukt Faktor
Fattore Ricombinante Prodotti farmaceutici sintetizzati in linee cellulari animali o umane, utilizzando tecniche di ingegneria genetica. Recombinant factor Factor recombinante Facteur recombinant Rekombinanter Faktor
Ginocchio Articolazione dell’arto inferiore che mette in collegamento coscia e gamba. Rappresenta l’articolazione più complessa dello scheletro umano ed è elemento essenziale per il normale equilibrio muscolo- scheletrico. Dalla sua normale funzionalità dipende, infatti, strettamente, la normale deambulazione. Consiste nel rapporto tra femore (osso della coscia) e tibia (osso della gamba). Il femore partecipa all’articolazione con la superficie patellare anteriore e con le superfici dei condili laterale e mediale che si oppongono alle due cavità glenoidee (laterale e mediale) poste sui condili tibiali. Tra i condili femorali e le superfici tibiali sono interposti due menischi. Un terzo osso del ginocchio è rappresentato dalla rotula (o patella), osso sesamoide inserito nel legamento patellare e fissato lateralmente ai condili femorali. Il ginocchio permette esclusivamente movimenti di flessione ed estensione condizionati, tuttavia, anche dalla funzionalità dei legamenti che concorrono a rendere efficiente questa articolazione. Knee Rodilla Genou Knie
Gomito Articolazione dell’arto superiore che mette in rapporto l’osso che costituisce lo scheletro del braccio (omero) con quelli dell’avambraccio (radio e ulna ). I tre capi ossei sono avviluppati in un’unica capsula fibrosa. Una membrana sinoviale riveste internamente la capsula e forma tre diverticoli: anteriore, posteriore e anulare, che circonda il capitello del radio. L’articolazione permette all’avambraccio movimenti di flessione, estensione, pronazione (movimento che consente di tenere la mano con il palmo rivolto verso il basso) e supinazione (movimento opposto a pronazione che consente di tenere la mano con il palmo rivolto verso l’alto). Elbow Codo Coude Ellenbogen
Inibitore Anticorpi prodotti dal sistema immunitario che reagisce alla somministrazione di fattori della coagulazione, disattivandone la funzione nel processo della coagulazione. Rendono inefficace la terapia sostitutiva rendendo più difficile il trattamento delle emorragie. Inhibitor Inibidor Inibiteur Hemmstoff
Iniezione Somministrazione di sostanze medicamentose in soluzione o in sospensione, mediante ago e siringa Injection Inyección Injection Injektion
Plasma In ematologia, parte liquida del sangue, di color giallo chiaro, costituita da una soluzione acquosa di proteine, glucosio, lipidi, sali minerali, enzimi, ormoni, immunoglobuline, e quantità minime di altre sostanze organiche e inorganiche. Plasma Plasma Plasma Plasma
Polso Articolazione dell’arto superiore compresa tra mano e avambraccio. L’articolazione si realizza tra radio e carpo. Il carpo si compone di 8 ossa e si frappone tra radio e metacarpo (insieme delle ossa che formano le dita). I movimenti fra radio, carpo e metacarpo sono garantiti da legamenti e tendini che uniscono le ossa ai muscoli. Wrist Muñeca Poignet Handgelenk
Profilassi Terapia sostitutiva volta a prevenire i sanguinamenti. La prevenzione delle emorragie rappresenta, attualmente, il principale obiettivo della terapia. Prophylaxis Profilaxis Prophylaxie Prophylaxe
Sangue Tessuto fluido viscoso, di colore rosso che, sotto l’impulso dell’attività cardiaca, circola nell’apparato cardiovascolare (cuore, arterie, capillari, vene), distribuendosi in tutti i distretti dell’organismo ed esplicando fondamentali funzioni nutritive e di trasporto agli organi escrtori (polmoni, reni) dei prodotti dei processi metabolici che si verificano nei diversi organi e tessuti. Blood Sangre Sang Blut
Sanguinamento Il sanguinare, il versare sangue; fuoriuscita o trasudamento di sangue. Bleeding Sangrado Sangement Blutung
Sinovia Sottile membrana formata da tessuto connettivo che riveste internamente la capsula articolare delle articolazioni mobili. Riveste anche i capi ossei, che partecipano all’articolazione, nella loro porzione intracapsulare. Può formare dei prolungamenti, a fondo cieco che si insinuano entro fessure della capsula fibrosa, spingendosi nei tessuti periarticolari. E’ formata da tre strati, il più superficiale dei quali è costituito da cellule epiteliali che producono il liquido sinoviale. Questo è un fluido bianco, limpido, visco-elastico, simile all’albume d’uovo; costituito, per la maggior parte di acqua ma ricco di di acido ialuronico; la sua viscosità è dovuta alla presenza di mucina (glicoproteina). Il liquido lubrifica i capi articolari e nutre la cartilagine. Synovia Sinovia Synovie Synovium
Sinovite Infiammazione della membrana sinoviale che può essere causa di emartri ricorrenti. Synovitis Sinovitis Synovite Synovitis
Spalla Articolazione scapolo-omerale. Mette in rapporto la testa dell’omero con la cavità glenoide della scapola. Le superfici articolari sono rivestite di cartilagine e l’intera articolazione è circondata da una capsula fibrosa. Permette movimenti di abduzione (movimento di allontanamento del braccio dal tronco), adduzione (movimento di avvicinamento del braccio al tronco), estensione, flessione, rotazione (interna ed esterna) e circumduzione (movimento rotatorio dell’arto intorno all’articolazione). Shoulder Hombro Épaule Schulter
Stillicidio Perdita ematica di lieve entità, lenta e continua come può verificarsi, ad esempio, dal’apparato gastro-enterico, genito-urinario o da ferite. Oozing Exudado Suintement Sickerblutung
Terapia On Demand Somministrazione del concentrato di fattore della coagulazione in occasione di eventi emorragici. On-demand therapy Tratamiento a demanda Traitement à la demande Therapie On Demand
Terapia Sostitutiva Il trattamento per l’emofilia consiste nella terapia sostitutiva, cioè nella somministrazione del fattore mancante (fattore VIII nell’emofilia A, fattore IX nella B). Replacement therapy Tratamiento de restitución Traitement par facteur de remplacement Substitutionstherapie

FONTI DEL GLOSSARIO EMOFILIA:

Articolazioni bersaglio: http://www.malattieemorragiche.it/emofilia-a-e-b-dr-annarita-tagliaferri/
Artropatia emofilica: http://www.aiceonline.org/?p=4683
Autoinfusione: http://www.hemonline.it/it/la-nostra-rivista/report/17-il-corso-di-autoinfusione
Ecchimosi: http://www.treccani.it/enciclopedia/ecchimosi/
Ematoma: http://www.treccani.it/enciclopedia/ematoma_%28Dizionario-di-Medicina%29/
Emartro: http://www.aiceonline.org/?page_id=2669
Emofilia http://www.treccani.it/enciclopedia/emofilia/
Emorragia: http://www.treccani.it/enciclopedia/emorragia/
Fattore di Coagulazione: http://www.fondazioneparacelso.it/emofilia.html
Fattore plasmaderivato: http://www.aiceonline.org/?page_id=2669
Fattore ricombinante http://www.avecveneto.it/drupal/node/14
Inibitore: http://www.aiceonline.org/?page_id=2669
Iniezione: http://www.treccani.it/enciclopedia/iniezione/
Plasma: http://www.treccani.it/enciclopedia/plasma/
Sangue http://www.treccani.it/enciclopedia/sangue/
Sanguinamento: http://www.treccani.it/vocabolario/sanguinamento/
Terapia Sostitutiva http://www.treccani.it/enciclopedia/emofilia_%28Dizionario-di-Medicina%29/, http://www.wfh.org/

Traduzioni in Inglese: https://www.nhlbi.nih.gov/health/, http://www.wfh.org/, https://stepsforliving.hemophilia.org/next-step/treatment/self-infusion

Traduzioni in Spagnolo: https://www.nhlbi.nih.gov/health-spanish/, http://www.wfh.org/es/

Traduzioni in Francese: http://www.wfh.org/fr/, http://www.ahvh.be/fr/, http://www.hemophilia.ca/fr/